CARE BLOGGER

Pubblicato 21/02/2012 da paroladistrega

Sono una donna e sono una blogger. Esattamente, sono una di quelle blogger che non stanno dietro ai portali-siti-blog (ahimè spesso creati da donne) che propinano l’ideale femminil-casereccio: la ricetta del giorno, la scarpa del giorno, l’oroscopo del giorno e – caspiterina! – pure l’uomo seminudo del giorno. No! Sono una donna che cerca come un cane da tartufo quei luoghi virtuali dove la donna – ma guarda un po’ – pensa. E quando pensa, lo fa pure molto bene.

 “I have a dream” disse qualcuno che ha fatto la storia. Io la storia non la farò mai di certo, ma ogni giorno provo comunque a portare avanti i miei progetti, i miei desideri, i miei sogni. Come tutte noi. E  c’è un sogno in particolare che mi piacerebbe tanto veder realizzato. E’ un sogno che molte di noi coltivano.

I have a dream” mi permetto di dire oggi. E lo dico, in particolare, a Marina Terragni giornalista di “Io Donna” (una professionista che seguo sempre con grande interesse e stima) e lo dico alle blogger  della Rete delle Reti (laretedellereti.blogspot.com). Sia Marina che le sorelle blogger hanno inserito in rete il loro invito a creare una grande rete al femminile, comprendente tutte le blogger attive nella tutela della dignità femminile, tutte le blogger stufe e  arci-stufe di un modo di pensare ed agire pericolosamente testosteronico.  Mi rivolgo a loro, donne felicemente pensanti e scrivo senza alcuna ironia e con molta serietà: amiche care, non cadiamo nel solito atto di masochismo collettivo. Non facciamoci del male. Non mettiamoci le une contro le altre. Se siamo davvero stanche di farfalle inguinali e miss patate, proviamo a camminare tutte insieme. Se siamo davvero stanche di subire una realtà che ci viene somministrata già bella costruita e confezionata a dovere, proviamo a collaborare. Se “maxi rete” deve essere, che sia: ma tutte insieme. Sì, perché insieme – lo sappiamo benissimo – possiamo essere più forti e produttive di qualsiasi Leviatano al maschile.

Annunci

6 commenti su “CARE BLOGGER

  • Precisazione: non sono la direttrice di Io donna, ci scrivo.
    E un’altra: non parlo di rete delle blogger, ma di unire le blogger che vorranno per una firma collettiva di tanto in tanto, esclusivamente sul tema rappresentazione-rappresentanza, visti come connessi tra loro.
    Un’unica firma per un unico tema e un unico obiettivo: quello che ho detto (sul resto ogni blogger continuerà a fare il suo lavoro, come sempre).
    Già molte hanno aderito. Facci sapere se interessa anche a te.
    E auguri di buon lavoro.

  • forse non hai capito, streghetta…
    qui non ci sono 2 campi che litigano, ma una blogger potente che si è messa di traverso a un’iniziativa che GIA’ esisteva, nata dal basso.

    Se fosse come dice Marina T. , sul suo post incriminato ci sarebbe scritto quello che dice qui, e non quello che ha effettivamente scritto.
    baci!

    ps, riposto qui, perché prima sono finita nel post sbagliato

  • Ciao Ondina!
    Benvenuta nel mio blog! Intanto grazie per avermi chiamato “streghetta”: mi piace…. 😉
    Passiamo però a cose serie.
    Non sta a me prendere (passatemi il termine orrendo) le “difese” di Marina Terragni che – a quanto leggo da sempre – si difende benissimo da sola. Però, ad onor del vero, ti riporto qui una frase-chiave del suo appello:”non si tratta di costituire una nuova rete”. Dunque lei intende costituire un gruppo di lavoro e non nega l’esistenza della Rete delle Reti (che anch’io ho contattato).
    Il mio post vuol essere semplicemente una sorta di invito a collaborare tutte insieme. Certo, “I have a dream”, perchè spero prima o poi che nasca quella che io ho definito maxi-rete, comprendente davvero tutte le iniziative femminili nel web, quelle “intelligenti”. Ma forse c’è ancora da lavorare prima di realizzare il sogno. Chissà, cara Ondina… tempo al tempo….magari prima o poi faremo qualcosa di veramente importante tutte insieme. Intanto seguimi e….quando vuoi “torturarmi” fai pure. Come scrivo sempre: w le donne pensanti…. 🙂

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    Parti di lui

    Sono un Dugongo spiaggiato.

    PALESTINE FROM MY EYES

    Generating a fearless and humanising narrative on Palestine!

    paroladistrega

    BARBARA GIORGI

    BARBARA GIORGI

    BARBARA GIORGI

    Posto Occupato

    È un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza.

    Se Non Ora Quando FACTORY

    Laboratorio di libero pensiero e azione politica

    il ricciocorno schiattoso

    ci sono creature fantastiche, ma è difficile trovarle

    seiofossifoco

    This WordPress.com site is the cat’s pajamas

    IllustrAutrice

    BARBARA GIORGI

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: