UOMINI…. MENO MIMOSE E PIU’ RISPETTO, GRAZIE.

Pubblicato 06/03/2012 da paroladistrega

L’8 marzo è la gioia dei fiorai. I mazzi gialli vanno a ruba. Li comprano le donne (e fin qui andrebbe pure bene) e li comprano gli uomini (e qui invece mi potrebbero pure nascere domande insidiose-fastidiose). Certo, ci sono anche i fortunati che hanno le mimose in giardino oppure i Robin Hood  della situazione che le rubano lungo la strada per regalarle alle colleghe d’ufficio.

Personalmente, ho gentilmente fatto presente a chi di dovere, di non gradire le mitiche mimose il giorno dell’8 marzo (il 9 marzo….  sì). Non perché non mi piacciano, non perché io non voglia riconoscere il valore simbolico di questo fiore per noi donne, non perché io voglia sentirmi l’intellettuale alternativa, la blogger impegnata, la donna che vede oltre. No. Niente di tutto questo. Semplicemente, mi dà profondamente fastidio vedere orde di uomini fare a gara nel comprare il mazzo più curato, più ricco, più infiocchettato, più giallo dei gialli possibili, per poi regalarlo all’amato bene. Manco fosse San Valentino!  

Devo ancora finire di scrivere e…. sento già obiettare: “Che c’è di male? E’ un gesto carino!”. Carino? 

Mi reputo fortunata, perché vivo con un uomo che rispetta le donne, tutte. Ma ci sono uomini che quel gesto “carino” lo compiono per far dimenticare mille gesti di violenza, mille parole offensive, mille assenze.

E allora mi viene proprio da dire a quegli uomini (non a tutti, ma a quelli… sì):  tenetevi le mimose, perché le donne in verità vorrebbero altro. Solo un po’ di rispetto. Grazie.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Parti di lui

Sono un Dugongo spiaggiato.

PALESTINE FROM MY EYES

Generating a fearless and humanising narrative on Palestine!

paroladistrega

BARBARA GIORGI

BARBARA GIORGI

BARBARA GIORGI

Posto Occupato

È un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza.

Se Non Ora Quando FACTORY

Laboratorio di libero pensiero e azione politica

il ricciocorno schiattoso

ci sono creature fantastiche, ma è difficile trovarle

seiofossifoco

This WordPress.com site is the cat’s pajamas

IllustrAutrice

BARBARA GIORGI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: