LAURA PUPPATO: DONNE, CHE FACCIAMO?

Pubblicato 15/09/2012 da paroladistrega

Appena la notizia è esplosa nel web, le più interessate sono state ovviamente le donne.

Caccia alle news su LAURA PUPPATO che si candida alle primarie PD.  E questa signora, a tante donne, piace.

Anch’io nella mia bacheca Fb ho inserito subito links delle sue interviste e ho dichiarato una  mia  attenta “riflessione” su questa candidatura.

Ma per ora, in attesa del programma ufficiale che presenterà,  posso riflettere solo sui suoi “cavalli di battaglia”: ambiente ed economia.

Ho una DOMANDA, che poi è la domanda di tante amiche nel web: … e le DONNE?

Mi piacerebbe avere presto notizie sulle  intenzioni di LAURA PUPPATO in pertinenza a temi quali:

–         Femminicidio

–         Violenza sulle donne

–         Stalking

–         Pubblicità sessiste

–         Immagine stereotipata-strumentalizzata  della donna nei mass-media

–         Rappresentanza

Etc  etc.

Spero di avere presto delle RISPOSTE.

Ho bisogno di una donna in cui potermi identificare.

Forse Laura Puppato è quella donna. Vorrei saperlo.

Vorrei che lei si rapportasse con noi, donne del web, da tempo in cerca di una leader in cui credere.

Vorrei che lei si rapportasse con noi, donne del quotidiano, da tempo in cerca di una donna vera che ci possa rappresentare.

Sì, lo vorrei.

  _______________________________________________________

CONTATTI  18  SETTEMBRE  2012:   5.400

Annunci

5 commenti su “LAURA PUPPATO: DONNE, CHE FACCIAMO?

  • Lo vorremmo tutte, ma gli ultimi anni ci hanno deluse e rese diffidenti: le donne del PD non si sono mostrate poi molto diverse da quelle del PDL nei contenuti e quelle che hanno tentato di portare questioni più di genere sono state rrapidamente rimesse “a cuccia”. La domanda è se non erano abbastanza in gamba o timorose di perdere il loro personalissimo “centro di potere”reale o virtuale che fosse, oppure se l’egemonia maschile è troppo forte anche fra i “compagni”….non lo so, non ho mai frequentato l’ambiente ma quello delle donne si, almeno nell’ultimo anno e, a mio parere, c’è molto da lavorare anche li prima di tentare il confronto (e spero l’accordo) con l’altro sesso.Per non parlare poi del modo di avvicinare a queste tematiche le donne lontane dalla politica perchè impegnate a sopravvivere o senza mezzi culturali adatti,

  • Sono una donna del Sud, iscritta al Pd, e con la difficoltà tipica di chi si batte quotidianamente, per affermare l’idea che la politica è servizio alla propria comunità e non sistemazione personale, dimostro che si può andare oltre la testimonianza dell’impegno profuso quotidianamente e vedersi riconosciuti i meriti conseguiti, anche se solo da quanti hanno il coraggio di non essere allineati ai vari gruppi di potere. Recentemente ho avviato una particolare mobilitazione contro il ricorso prospettato dal governo avverso la sentenza della Corte Europea sulla legge 40, regolante la fecondazione assistita, e mi fa piacere che questa stessa sensibilità politica l’abbiano avuta anche alcune deputate e senatrici del Pd. Certo avrei gradito di più che divenisse patrimonio collettivo del partito, ma mi accontento del parziale risultato conseguito. Occorre tanta, tanta forza di volontà per resistere nell’agone politico, sempre pronto a cacciar via chi è intellettualmente libera, ma se si è capaci di cercare e trovare le giuste sinergie con altre donne, ed aggiungo con gli uomini di buona volontà, i risultati si otterranno. Non fosse altro che perchè la determinazione e la tenacia, da buone nostre alleate, ci sorreggeranno nelle nostre rivendicazioni.

    • Laura Puppato va sostenuta non solo perche e’donna,ma anche perche’ e’ elegantemente autorevole ,competent,sa battersi con fermezza,ha un curriculum di successo basato su un amministrazione onesta,idee in sintonia con I problemi ambientali,crede in se stessa, e noi dobbiamo fidarci della sua onesta’ intelletuale e sostenerla .

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    Parti di lui

    Sono un Dugongo spiaggiato.

    PALESTINE FROM MY EYES

    Generating a fearless and humanising narrative on Palestine!

    paroladistrega

    BARBARA GIORGI

    BARBARA GIORGI

    BARBARA GIORGI

    Posto Occupato

    È un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza.

    Se Non Ora Quando FACTORY

    Laboratorio di libero pensiero e azione politica

    il ricciocorno schiattoso

    ci sono creature fantastiche, ma è difficile trovarle

    seiofossifoco

    This WordPress.com site is the cat’s pajamas

    IllustrAutrice

    BARBARA GIORGI

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: