I MORTI DELLA “GUERRA FREDDA” EUROPEA

Pubblicato 13/10/2013 da paroladistrega

Ad Avellino, ieri 12 ottobre, un ragazzo di 29 anni si è tolto la vita perché gli hanno chiuso il negozio (orafo) 10 giorni prima dell’inaugurazione. Perché? Motivi di scartoffie burocratiche.
E così DANIELE SALVIO  si è ucciso.

Non veniamo fuori con la solita scusa del “non ha retto allo stress”: questo è un omicidio di STATO. Qui c’è un colpevole.

Viviamo ormai in un Paese che non tutela i suoi cittadini. Anzi, li sfrutta, li affama, li spreme. Un LEVIATANO (uso spesso questa metafora di Hobbes perché rende l’idea): un enorme corpo mostruoso del Potere statale formato dai tanti corpi dei singoli Cittadini-individui. Un MOSTRO.

Un mostro che permette e fa in modo che un ragazzo di 29 anni si uccida: perché non è stata concessa una possibilità a questo ragazzo? Perché non è stato aiutato adeguatamente nell’espletamento delle procedure burocratiche? Perché non gli è stato data la possibilità del TEMPO?
Lui aveva bisogno solo di TEMPO. Ma lo Stato ha reclamato con le sue scartoffie.
Non si concede tempo alle persone: non si concedono possibilità, non si concedono alternative.

Viviamo in uno STATO che io personalmente non riconosco più come la terra dove sono nata: c’era RISPETTO per la Costituzione, c’era RISPETTO per le persone, c’era RISPETTO dei Valori fondamentali voluti da coloro che hanno fondato la nostra Repubblica.

Ora c’è un altro tipo di RISPETTO, che – più che altro – è una SOTTOMISSIONE: l’ITALIA ormai è succube, silente, rinunciataria nei confronti dell’UNIONE EUROPEA.
Nessun* può convincermi del contrario: tutto lo sfacelo del nostro PAESE è iniziato con l’ingresso nella moneta unica (anche detto, sistema di annientamento dei singoli Paesi).

Ormai qui comanda l’EUROPA DELLE BANCHE: non esiste più un’ITALIA DEI CITTADINI.
Altri moriranno e la colpa verrà data allo stress.

Vorrei che aprissimo gli occhi:  vorrei che riprendessimo in mano la nostra COSTITUZIONE, la nostra SOVRANITA’ come popolo. Vorrei che si tornasse a parlare di DIRITTI DELLE PERSONE.

Ma non vi siete accort* che stiamo vivendo una GUERRA FREDDA?

____________________________________________________________________________
CONTATTI 13  ottobre 2013:  17841
AVVISO AI VISITATORI DEL BLOG: LA PUBBLICITA’ NON E’ INSERITA DA ME, ma direttamente da WORDPRESS (io non guadagno niente da questo blog).

Annunci

Un commento su “I MORTI DELLA “GUERRA FREDDA” EUROPEA

  • Quello di avellino e’ solo uno di numerrosi episodi analoghi. l’europa di cui molti si riempono la bocca non importa nulla dell’italia e degli italiani . sarebbe meglio uscire dall’euro, stampare 120 miliardi di lire a costo zero darli agli italiano in cambio di euro. con questi sanare il debito pubblico e a tutti addio moneta unica. sarebbe la base del rilancio economico dell’italia e piu questa si svaluta e piu’ aumenta l’esportazione. Le nostra aziende comprate dai francesi e tedeschi non farebbero piu’ gola proprio perché noi pagheremmo in lire e non in euro. forza cervelloni lasciate ci vuole cosi’ poco.
    p.s. condivido in pieno le tue idee. ciao renzo
    ,

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    Parti di lui

    Sono un Dugongo spiaggiato.

    PALESTINE FROM MY EYES

    Generating a fearless and humanising narrative on Palestine!

    paroladistrega

    BARBARA GIORGI

    BARBARA GIORGI

    BARBARA GIORGI

    Posto Occupato

    È un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza.

    Se Non Ora Quando FACTORY

    Laboratorio di libero pensiero e azione politica

    il ricciocorno schiattoso

    ci sono creature fantastiche, ma è difficile trovarle

    seiofossifoco

    This WordPress.com site is the cat’s pajamas

    IllustrAutrice

    BARBARA GIORGI

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: