“IO, DONNA VITTIMA DI VIOLENZA”

Pubblicato 28/07/2015 da paroladistrega

Era il maggio 2012. E mi sono presa della troia perché parlavo di VIOLENZA DI GENERE in un’intervista a una donna vittima di violenza domestica (tutelata dalla fondazione Pangea onlus).

Rebloggo il pezzo, per riportare alla luce quel commento, con il mio ri-battesimo di TROIA.

Poi, non chiedetemi più perché sono femminista e strega.

paroladistrega

Intervista a una donna vittima di violenza, con la collaborazione di PANGEA  Onlus

Premessa

Sono una blogger. E le blogger possono pure dare fastidio. Ti apri uno spazio nel web: scrivi e dici la tua. Io ho scelto di dire la mia e quella di altre donne che mi chiedono aiuto o amicizia o sostegno. Per quello che posso fare. Forse è niente, forse è poco, ma forse per loro è qualcosa in più rispetto a ieri. Io ci sono. Sempre dalla parte delle donne, di quelle vere.

Per questo vorrei capire qualcosa di più su questo flagello antico come il mondo, cancro orribile di società umane malate. La violenza sulle donne: fisica, sessuale e/o psicologica.

So già che si scateneranno alcuni contro questa intervista: “dovevi chiedere questo piuttosto che quest’altro”. E allora precisiamo subito. Ho contattato la Fondazione PANGEA ONLUS (www.pangeaonlus.org; www.sportelloantiviolenza.org) che si occupa, tra…

View original post 901 altre parole

Annunci

2 commenti su ““IO, DONNA VITTIMA DI VIOLENZA”

  • Penso che per molti uomini, la donna sia solo un qualcosa che fornisce a loro solo prestazioni sessuali e queste prestazioni sono un loro diritto naturale come respirare. La prostituzione e lo stupro rientrano in questi diritti naturali, e ogni volta che le metti in discussione questo loro diritto, lo subiscono come una violenza, un sopruso. Stesso loro diritto naturale è ricordare alle donne che sono delle subalterne e come tali devono comportarsi, non esiste per gli uomini una parola tanto potente come troia e tutti i suoi sinonimi, una parola che colpisce l’intimo e l’io e che umilia la donna . Il dominante che ricorda chi è il dominato.

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    Parti di lui

    Sono un Dugongo spiaggiato.

    PALESTINE FROM MY EYES

    Generating a fearless and humanising narrative on Palestine!

    paroladistrega

    BARBARA GIORGI

    BARBARA GIORGI

    BARBARA GIORGI

    Posto Occupato

    È un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza.

    Se Non Ora Quando FACTORY

    Laboratorio di libero pensiero e azione politica

    il ricciocorno schiattoso

    ci sono creature fantastiche, ma è difficile trovarle

    seiofossifoco

    This WordPress.com site is the cat’s pajamas

    IllustrAutrice

    BARBARA GIORGI

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: