LE FEMMINISTE N.I.P.

Pubblicato 14/01/2016 da paroladistrega
1977-aprile-Milano

Aprile 1977, Milano

Sappiatelo. Esistono anche le persone N.I.P. cioè No Important Person. Tra queste, va da sé, ci sono pure io e con immensa giuoia.

Le V.I.P. sono altre. Sono quelle il cui nome gira, va, cammina, è incorniciato e sottolineato.

“Stai a rosicare?”  Sento già la domanda che vi sale dal profondo. No, non sto a rosicare. Sto solo riflettendo.

Stamani mi è capitato tra  le mani questo Comunicato 11 gennaio 2016 del GIO – Osservatorio Interuniversitario sugli studi di Genere. Il Comunicato fa riferimento ai c.d. “fatti di Colonia” e convoca un’ASSEMBLEA PUBBLICA per il 4 febbraio, per “trovare insieme modi e strategie per far cessare l’uso politico delle donne e dei loro corpi…”

Che dire?   #tuttomoltobello

Però. C’è un però. A me personalmente ha colpito una cosa. Nel comunicato si legge che la violenza di genere, riferita evidentemente ai fatti di Colonia…  “non si condanna, a parte alcuni e troppo pochi interventi di donne autorevoli…” (e cita 5 nomi:  andateli a leggere perché non ho voglia di citarli pure io).

In pratica, le  donne “NON AUTOREVOLI” come me e come molte altre blogger, giornaliste, impiegate, operaie, insegnanti, casalinghe, mamme-nonmamme… insomma “quelle qualunque”, le “femministe di strada”…  praticamente non contano.

Esssssì. Non conta il fatto che io – tra le primissime – abbia scritto nel blog due pezzi sui fatti di Colonia (il 6  e il 9 gennaio), mettendoci faccia e parole, rabbia e critiche contro  il patriarcato. Non conta. Perché io sono N.I.P.

Strano questo femminismo fatto di dee dell’Olimpo.

Strano questo femminismo che si loda e ai auto-loda, dimenticando la plebe.

Strano questo femminismo che “convoca assemblee” manco fossimo in condominio con l’amministratore che manda le raccomandate.

Preferisco le N.I.P.. Quelle che  – come me –  s’incazzano nel web, litigano tra loro, dicono pure due cosette antipatiche. Ma ci sono, lì nel mucchio, con la rabbia e la voglia di cambiare le cose.

Anche se dall’Olimpo nessuno ci vede… NOI CI SIAMO.

Firmato: una femminista  N.I.P.

—————————-

PS: ho inviato una email di protesta  🙂

_________________________________________________________________

CONTATTI   119.348

AVVISO AI LETTORI DI QUESTO BLOG

NON VENGONO APPROVATI-PUBBLICATI  COMMENTI CONTENENTI FRASI OFFENSIVE, RAZZISTE, MISOGINE O COMUNQUE  VERBALMENTE  VIOLENTE.

I MITOMANI NON SONO I BENVENUTI.

_______________________________________________________________________________________

Mi trovate anche qui, su Facebook:

https://www.facebook.com/barbara.giorgi.16

________________________________________________________

IL MIO ULTIMO LIBRO, SU TEMI DI GENERE:

EVA E ALTRI SILENZI” (2014): racconti e monologhi di donne su temi impegnati (violenza di genere, molestia sessuale, anoressia, pedofilia…). Il libro è dedicato alla grande e compianta Franca Rame, su autorizzazione della Compagnia teatrale Fo Rame.

Cartaceo:

http://www.mondadoristore.it/Eva-e-altri-silenzi-Barbara-Giorgi/eai978889114200/

Ebook:

http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/cataloghi-arte/eva-e-altri-silenzi-ebook.html

 

 

Annunci

2 commenti su “LE FEMMINISTE N.I.P.

  • Condivido pienamente quello che scrivi e purtroppo devo constatare che è un atteggiamento antico e diffuso anche in molti altri ambienti, politici, culturali ecc…
    Io stessa spesso mi astengo dal commentare o “dire”, perchè volente o nolente, il peso del vip esiste e si avverte anche dove non dovrebbe.
    Anche questo, a mio avviso, è prepotenza: il considerare la stessa opinione di maggiore o minor valore, a seconda di chi l’ha espressa.
    Purtroppo, e sottolineo purtroppo, questo mi rimanda giovanili ricordi di militanza tra i cosiddetti “compagni”, dove si faceva la “lotta di classe” ordinatamente suddivisi in classi di spessore ( e notorietà) culturale.

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

    Connessione a %s...

    Parti di lui

    Sono un Dugongo spiaggiato.

    PALESTINE FROM MY EYES

    Generating a fearless and humanising narrative on Palestine!

    paroladistrega

    BARBARA GIORGI

    BARBARA GIORGI

    BARBARA GIORGI

    Posto Occupato

    È un gesto concreto dedicato a tutte le donne vittime di violenza.

    Se Non Ora Quando FACTORY

    Laboratorio di libero pensiero e azione politica

    il ricciocorno schiattoso

    ci sono creature fantastiche, ma è difficile trovarle

    seiofossifoco

    This WordPress.com site is the cat’s pajamas

    IllustrAutrice

    BARBARA GIORGI

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: